Emilio Mariotti

Ritratto di mariotti_emilio
Cognome: 
Mariotti
Nome: 
Emilio
Informazioni
Unità: 
Nazione: 
Italia
Ente di appartenenza: 
Univ. Siena
Posizione: 
Prof. Ass.
Tutor: 
Telefono: 
0577 234684
Tipo associazione: 
A1
Area Tematica: 
1
Descrizione

 

EMILIO MARIOTTI – CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM


    Nato il 19.12.60, si è laureato in Fisica all'Università di Pisa, dove ha conseguito anche il Dottorato (IV ciclo).

    Nel 1991 ha vinto il concorso per un posto di ricercatore della classe B01A bandito dalla Facoltà di Scienze M.F.N. dell'Università di Siena.

    Nel gennaio 2001 ha partecipato alla valutazione comparativa per un posto di Professore Associato nel settore B01A bandito dalla Facoltà di Scienze M.F.N. dell'Università di Siena, risultando idoneo.
    E' stato chiamato dalla Facoltà nel mese di febbraio e dal 1 marzo 2001 è in servizio in qualità di Professore Associato. E' stato confermato nel novembre 2004.


    Ha svolto principalmente un lavoro sperimentale nel campo della Fisica Atomica, della Spettroscopia Laser e dell'Ottica Quantistica che ha portato a 1 brevetto internazionale, alla pubblicazione di più di 60 articoli pubblicati su riviste internazionali e più di 40 lavori su libri e proceeding sottoposti a valutazione (h – index 15, lista completa alla pagina http://www.unisi.it/fisica/dip/pers/mariotti/pubbl.html), e che puo' essere suddiviso secondo i seguenti argomenti generali:

    1.effetti cinetici della luce su atomi, gas e ioni e applicazioni alla fisica fondamentale;
    2.sviluppo e stabilizzazione di sorgenti laser;

    3.interazione tra atomi e superfici in presenza di radiazione e.m.;

    4.effetti quantistici nonlineari generati da radiazione coerente in sistemi a tre livelli (CPT, "dark resonances");
    5.processi di interazione tra radiazione laser e vapori densi.



    Ha lavorato presso i seguenti laboratori ed università in collaborazioni internazionali:

    Institut für Angewandte Physik, Universität Bonn, (esperienze di magnetometria ad elevata sensibilità basate su CPT);

    Max-Planck-Institut für Kernphysik, Test Storage Ring, Heidelberg, partecipando a diversi turni di misura per lo studio del raffreddamento laser di fasci ionici (Li+, Be+).

    Institute of Electronics, Bulgarian Academy of Sciences, Sofia, (esperienze di CPT in celle rivestite e in nanocelle).

    Physics Department of the Odense University, (rivelazione dell'effetto di desorbimento indotto dalla luce in celle aperte)

    Laboratori Nazionali di Legnaro - INFN (Trappola magneto ottica per atomi di Francio)

    Istituto di Fisica Atomica e Molecolare del CNR, Pisa (Pressione di radiazione risonante su atomi e gas, Light - Induced Drift)

     

     

    Ambiti di ricerca
    Ambiti di ricerca: 
    Ottica quantistica e fenomeni coerenti
    Spettroscopia ad alta risoluzione
    Superfici e interfacce